Marina di Camerota

Marina di Camerota confina con Palinuro e con la celebre località turistica cilentana condivide la spiaggia che dall’Arco naturale giunge ai confini del suo abitato.

Questa spiaggia è ampia e sabbiosa, adatta alle famiglie, e l’acqua è limpida.

 Gli amanti della costa rocciosa con le sue caratteristiche insenature e spiaggette rubate al mare possono rapidamente raggiungere la spiaggia dell’arco naturale nel territorio di Capo Palinuro oppure puntare al sud del litorale camerotese e spingersi verso Punta degli Infreschi, uno dei tratti più incontaminati d’Italia, dove nulla è stato costruito.

Spesso Marina di Camerota viene scelta come alternativa economica a Palinuro, agevolmente raggiungibile da questo paese anche se per accoglienza, gastronomia e bellezze naturalistiche non è certamente seconda.

Da un punto di vista storico va ricordato che nelle sue grotte sono stati rinvenuti i resti dell’Homo Camerotensis, un uomo preistorico risalente a circa 540.000 anni prima di Cristo, contemporaneo dell’uomo di Neanderthal da cui differiva solo per la caratteristica del mento più prominente.

Da un punto di vista amministrativo Marina di Camerota è la frazione sul mare di Camerota, paesino cilentano alle falde del Monte Bulgheria.

Per motivi strategici legati alla difesa dagli attacchi dei pirati saraceni, i paesi del Cilento costiero erano situati su alture meglio difendibili situate a poca distanza dal mare e l’antico borgo di Camerota non fa eccezione.

Recensioni
Data Recensione
Autore
Marina di Camerota Paesino davvero molto Carino e raggiungibile facilmente dall'hotel il Giardino
Punteggio
51star1star1star1star1star